Grande successo di pubblico per il nuovo allestimento “Counterbalance: The Design Poetry of Angelo Mangiarotti” durante questa intensa ed affollatissima Milano Design Week 2017.

Fate click qui per vedere il video dell’allestimento Agapecasa in via Palermo 1


 
00
 

Oltre alla mostra-installazione disegnata da Camilla Benedini con la collaborazione di Roberto Barazzuol, autore della grafica, la meravigliosa cornice di via Palermo 1 ha visto protagonisti gli arredi della Mangiarotti Collection anche presso “The Visit”, l’appartamento allestito per l’occasione da Brera Design District con la cura e l’estro misurato di Studiopepe.

Tavolo Eros in nero Marquinia con il sistema d’illuminazione decorativo Giogali di Vistosi


 
Agapecasa_cb_mi2017_07
 

Il tavolo M in marmo bianco di Carrara della Mangiarotti Collection trova la sua perfetta collocazione nella stanza senza tempo di “The Visit”, il progetto curato da Studiopepe.


 
Foto_28-04-17__09_21_54
 

Counterbalance: The Design Poetry of Angelo Mangiarotti: un appartamento squisitamente milanese, un allestimento dedicato alla Mangiarotti Collection, arredi preziosi e senza tempo, progettati dal grande Maestro italiano. Un curatissimo lavoro di accostamento nato dalla collaborazione di Camilla Benedini e Roberto Barazzuol, dove gli oggetti si “pesano” tra forma e materia, tra architettura e disegno industriale, per illustrare il sempre più ampio catalogo dedicato alla Collezione, spaziando dalle icone della famiglia Eros fino alle novità più “recenti” come la libreria Loico e il tavolo Asolo. Ad accompagnare l’esposizione, una nuova pubblicazione dedicata alla Mangiarotti Collection.

Fate click qui per scaricare la brochure curata dalla mano delicata e sapiente di Roberto Barazzuol.


 
Agapecasa_cb_mi2017_03
 

Consolle Eros nella nuova finitura verde Alpi


 
_k3e9621_9625
 

Tavolo M in nero Marquina con sedia Tre 3 in rovere brunoe cuoio naturale


 
170508-immagini-per-newsletter-salone-included-ita
 

Counterbalance era ricca di novità e spunti: nuovi prodotti, nuove tipologie, nuove forme e nuovi materiali offrono nuove opportunità per gli oggetti della Mangiarotti Collection, icone dell’abitare colto e raffinato che attraversano il tempo rinnovando la propria bellezza.

Il tavolo Asolo indaga le eccezionali qualità di resistenza della materia lapidea, l’unico materiale costruttivo impiegato: un piano con due “asole” nelle quali si innestano due lastre. Disponibile in diverse dimensioni e marmi quali bianco di Carrara, marmo Nero Marquinia, marmo grigio Carnico, marmo verde Alpi e marmo Emperador Dark.

continua a leggere


 
%c2%a9_andrea_ferrari_dsc_8328
 

Si amplia la categoria delle librerie modulari con Loico. Un programma formato da elementi portanti cilindrici e sovrapponibili e da ripiani che si fissano negli appositi incastri, disponibile oggi in cinque differenti marmi.

continua a leggere


 
Agp_bm-108
 

Nuove forme e dimensioni si aggiungono alla collezione Eros: la famiglia di tavoli e console che più di ogni altra rappresenta il risultato finale di una lunga ricerca sulla tecnica dell’incastro è ora disponibile in più di 25 differenti configurazioni.

continua a leggere


 
_k3e9619
 

Due classici e raffinati materiali si aggiungono al ricco catalogo di finiture della Mangiarotti Collection. Il marmo verde Alpi estratto dalle cave in Val d’Aosta, grazie al suo caratteristico verde intenso e alle sfumature più chiare, rappresenta uno dei marmi italiani più pregiati.


 
170508-immagini-per-newsletter-salone-included-en
 

L’Emperador Dark, una materia lapidea marrone scuro, a tratti nera, caratterizzata da incredibili sfumature prima color nocciola poi crema lo rendono uno tra i marmi spagnoli più conosciuti al mondo.


 
170508-immagini-per-newsletter-salone-included-ita